Templi di Shiva nella regione di Bhopal

  Nota soprattutto per il disastro chimico che, nel 1984, ha provocato non meno di 30000 morti e più di mezzo milione di invalidi, Bhopal, capitale del Madhya Pradesh, presenta molte attrattive turistiche e culturali: moschee, la città vecchia con i suoi mercati e l’ambizioso complesso che illustra l’habitat di 25 gruppi tribali. Costituisce, anche, il punto di partenza di alcune eccellenti escursioni, tra cui quelle ai templi di Shiva, di Udajapur e di Bhojpur.

  BHOJPUR

  A 28 Km a sud-est di Bhopal, questo tempio, noto come Bhojeshwar Temple, per quanto incompleto, rimane una dei migliori esempi di architettura del 12° e 13° secolo, nel suo genere.

Concepito su scala massiccia, questo tempio di struttura quadrata, con dimensioni esterne di circa 25 metri, presenta una cupola riccamente scolpita, sorretta da quattro massicci pilastri.

Il lingam, simbolo di Shiva, all’interno del tempio, è alto circa 2 metri e mezzo, con una circonferenza di circa 3 metri. Poggia su una piattaforma di 6 metri di larghezza, composta di 3 blocchi di calcare.

Si raggiunge da Bhopal in mini bus da una stazione di autobus secondaria a circa un chilometro dalla principale. Il tragitto, a causa della numerose fermate, richiede non meno di un’ora e mezzo. Il bus, soprattutto al ritorno, può essere penosamente sovraffollato.

BIBLIOGRAFIA

·        India National Geographic Society Ed

            2005 Ed. It

·        India, Lonely Planet, 11th Ed, London 2005

·        Lapierre D. Mezzanotte e cinque a Bhopal. Milano, Mondatori, 2002

Holi  

 

Rappresenta una delle più esuberanti feste Indù, celebrate soprattutto nell’India centrale e nel Rajasthan, la fine dell’inverno

La notte prima di Holi (celebrato il 4 Marzo del 2007) vengono accesi dei falò, per simbolizzare la distruzione del demone Holika. Polveri colorate e buste di plastica piene di acqua colorata vengono gettate sui passanti , talvolta già alcuni giorni prima della festa vera  e propria.

Talvolta tuttavia, alle polveri possono essere mescolate sostanze tossiche che provocano dolore e cicatrici permanenti.

La festività comporta un abbondante consumo di alcol e di derivati della cannabis mescolati al cibo.

Nella cittadina di Barsana, vicino Mathura (Uttar Pradesh), le donne non solo cospargono di polveri gli uomini, ma li picchiano anche con bastoni.

 BIBLIOGRAFIA

·        India, Lonely Planet, 11th Ed, London 2005

  gira pagina: altre foto